3998 visitatori in 24 ore
 232 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Giorgio Andreato le gondole

Giorgio Andreato

Nato il 19 aprile 1948 “sotto il segno dell’Ariete” nelle vicinanze di Venezia, città meravigliosa che ha colmato la memoria della mia infanzia con ricordi indelebili di una bellezza quasi surreale nella sua inarrivabile poesia. Dopo i primi anni dell’infanzia, trascorsi tra la riviera del Brenta e ... (continua)


La sua poesia preferita:
Vento radente
Settembre,
cambia il tempo,
lenta si smorza l’estate...

Sulla battigia del mare
ascolto il sibilo del vento
sferzare radente
le creste dell’onde,
s’alzano come sbuffi
refoli di lacrime
d’acqua salmastra,
lambiscono il volto...  leggi...

Giorgio Andreato

Giorgio Andreato
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Vento radente (11/09/2018)

La prima poesia pubblicata:
 
Speranze (11/03/2018)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Stornello di primavera (24/03/2019)

La poesia più letta:
 
Persi nell’infinito del mare (14/03/2018, 1154 letture)

Leggi la biografia di Giorgio Andreato!

Leggi i 43 commenti di Giorgio Andreato

Giorgio Andreato su Facebook


Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giorgio Andreato? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giorgio Andreato in rete:
Invia un messaggio privato a Giorgio Andreato.


Giorgio Andreato pubblica anche nei siti:

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

I decaduti

Tra i più significativi scrittori russi, Gorkij (in russo la parola che egli scelse come pseudonimo vuol dire (leggi...)
€ 0,99


Giorgio Andreato

I Profughi

Riflessioni
Camminano a piedi nudi
su strade di polvere,
su sentieri ghiacciati,
verso mete improbabili
di vite agognate.

Nello zaino del cuore
ansia e dolore,
affetti mancati,
figli e mogli,
mariti perduti.

Occhi sbarrati
nel vuoto della vita
solo bagliori di lingue
di fuoco scatenate
dalla fucina infernale
della guerra fra genti
di popoli uguali.

Cupo rimbomba nella testa
il rombo di macchine volanti,
il grido di chi lascia la vita,
liberata da un’agonia infinita!

Non c’è pietà,
nessuna compassione,
lenti camminano
gli occhi sperduti verso
spazi infiniti,
verso confini di reticolato,
corona dolorosa
di spine graffianti,
su teste di poveri cristi,
sul calvario dell’indifferenza,
della crudeltà umana ...
Dov’è Dio?

Club Scrivere Giorgio Andreato 23/03/2018 15:52| 1| 404

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Questa poesia in prosa “I Profughi” è la 5a. parte del “VIAGGIO DELLA VITA”, opera in cinque parti che tratta di un argomento di cronaca attuale sul tema dei migranti. Un aspetto della vita che ha caratterizzato la migrazione di esseri umani sin dai tempi della loro comparsa sulla terra. Allora rappresentava una necessità antropologica legata alla sopravvivenza etnica. Oggi la migrazione di popoli è dovuta certamente alla miseria dei territori desolati che nulla offrono per la sopravvivenza, ma soprattutto alla violenza e allo sfruttamento di dittatori e negrieri sanguinari.»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«L’autore ha decantato un’indiscussa realtà, vissuta da molti, mediante versi socialmente riflessivi, quanto introspettivamente profondi. Chissà se un giorno la storia sarà clemente con gli uomini, non ripresentando più situazioni amare e dolorose, le quali, nel corso dei tempi, si son già verificate, pur se con modalità differenti?! Ai posteri l’ardua scoperta!»
Galante Arcangelo (16/04/2018) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it